I benefici effetti del BierYoga, fare yoga bevendo birra

I benefici effetti del BierYoga, fare yoga bevendo birra

Di pratiche strane ne esistono tante, ma il BierYoga occupa il posto principale.

Questa pratica è diventata una disciplina all’avanguardia, di nuova generazione, che unisce insieme la filosofia della meditazione al piacere di “bere qualcosa”.

BierYoga: cos’è e dove si pratica

La fondatrice tedesca di questa pratica si chiama Jhula e afferma che il BierYoga permette di raggiungere altissimi livelli di coscienza, attraverso esercizi di equilibrio su misura per gli amanti della birra.

I benefici effetti del BierYoga, fare yoga bevendo birra

I benefici effetti del BierYoga, fare yoga bevendo birra

Jhula definisce il BierYoga come il matrimonio fra due terapie per il corpo e la mente: la birra e lo Yoga. La felicità di bere birra e la libertà di spirito che si avverte durante la meditazione si completano insieme.

Per adesso questa disciplina si pratica solo in Germania,nella scuola in cui insegna Jhula. Si può partecipare a lezioni di BierYoga anche in Gran Bretagna e in Australia, anche se non ci sono dei veri e propri centri.

In Italia il Bier Yoga ancora non è approdato, anche se non si escludono eventuali appuntamenti in futuro (i prossimi sono a Sidney e Melbourne).

Possono partecipare a questa nuova disciplina chi ha più di 16 anni, ama la birra ed ha voglia di provare un’esperienza diversa ed unica.

I benefici del BierYoga

Un recente studio di Stephan Domeing ha affermato che la birra fa bene alla salute. Questa bevanda amata in tutto il mondo, può aiutare e prevenire diverse malattie come l’Alzahimer, inoltre contiene vitamine, riequilibra gli ormoni, non fa ingrassare e rende più belle le donne.

Associare la birra con questa disciplina meditativa ne aumenta gli effetti benefici: da una parte si interviene sulla mente con lo yoga, e dall’altro sul corpo… con la birra.

Esercizi di equilibrio interiore: le posizioni del BierYoga

Per questa disciplina di BierYoga si scelgono dei posti che rievocano l’atmosfera da pub, ma anche ambienti aperti o chiusi, o una semplice sala fitness come quella di Jhula. Si inizia abbassando le luci e diffondendo musiche rilassanti, come nello Yoga normale.

La protagonista della lezione è assolutamente la bottiglia di birra, utilizzata per realizzare posizioni in equilibrio ma anche per berla a piccoli sorsi di tanto in tanto.

L’ingresso alle lezioni di solito non costa più di 5 euro ma è importante acquistare la birra a parte e portarla con sé.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *