Bonus Trasporti per i minorenni: cos’è e cosa fare per richiederlo?

Bonus Trasporti per i minorenni: cos’è e cosa fare per richiederlo?

Bonus Trasporti per i minorenni: cos’è questa agevolazione? Come funziona? E come fare per richiederlo?

Bonus Trasporti per i minorenni: cos’è e cosa fare per richiederlo?

Bonus Trasporti per i minorenni: cos’è questa agevolazione? Come funziona? E come fare per richiederlo?

Il bonus trasporti per i minorenni è un sostegno economico istituito dall’ex Governo Draghi per aiutare le famiglie con figli per l’abbonamento dei mezzi pubblici. Il bonus trasporti è un contributo per le spese di acquisto degli abbonamenti dei mezzi pubblici richiedibile anche da parte di tutti gli studenti che non hanno compiuto i diciotto anni.

Questo bonus è stato introdotto dal Decreto Aiuti ed è stato confermato nel Decreto Aiuti Bis. In questo provvedimento sono state incrementate le risorse stanziate ad hoc per la misura, portando il fondo a cento 80 milioni di euro. L’agevolazione può essere riconosciuta fino ad un massimo di sessanta euro.

Bonus Trasporti per i minorenni: cos’è e cosa fare per richiederlo?

Bonus Trasporti per i minorenni: cos’è e cosa fare per richiederlo?

Bonus trasporti per i minorenni: cos’è?

Il bonus trasporti per i minorenni è un contributo di natura economico che viene erogato dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile. Il bonus trasporti è un’agevolazione che consente di coprire la totalità delle spese sostenute ai fini dell’acquisto di un abbonamento per i trasporti pubblici. L’ammontare massimo può essere utilizzato solo ed esclusivamente per l’acquisto di abbonamenti per i servizi di trasporto pubblico e ferroviario. L’istanza può essere inoltrata da chi ha diritto dal primo settembre alla fine dell’anno.

Bonus Trasporti per i minorenni: quali sono i requisiti?

Il bonus trasporti per i minorenni può essere richiesto dalle persone fisiche che hanno un reddito complessivo non superiore ai trentacinquemila euro. L’agevolazione può essere utilizzata solo per acquistare abbonamenti annuali o mensili relativi ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale o interregionale o anche per i servizi di trasporto ferroviario nazionale. Il bonus trasporti può essere richiesto dai pensionati e dai lavoratori. È importante rispettare il requisito reddituale pari a 35.000 euro.

Bonus Trasporti: come richiederlo?

Per accedere al bonus trasporti è necessario presentare la domanda attraverso la piattaforma telematica disponibile sul sito del Ministero del Lavoro. L’accesso avviene tramite SPID o CIE e lo si può richiedere anche per conto di un minore. Si ricorda che il bonus può essere richiesto una volta al mese fino a dicembre 2022 salvo esaurimento fondi.