Vi state chiedendo se investire o meno in questa soluzione offerta da Poste italiane? Oggi proveremo a dare una risposta alla vostra domanda e chiarire così qualche perplessità in merito al buono fruttifero postale 4x4.

Investire 10.000€ in un buono fruttifero 4×4: ecco gli interessi

Investire 10.000€ in un buono fruttifero 4×4: ecco gli interessi

Vi state chiedendo se investire o meno in questa soluzione offerta da Poste italiane? Oggi proveremo a dare una risposta alla vostra domanda e chiarire così qualche perplessità in merito al buono fruttifero postale 4×4.

Vi state chiedendo se investire o meno in questa soluzione offerta da Poste italiane? Oggi proveremo a dare una risposta alla vostra domanda e chiarire così qualche perplessità in merito al buono fruttifero postale 4x4.

Investire 10.000€ in un buono fruttifero 4×4: ecco gli interessi

Parliamo di uno degli strumenti di risparmio più affidabili disponibili sul mercato. Il buono fruttifero 4×4 che prenderemo in considerazione all’interno dell’articolo è garantito dallo stato, e nell’ultimo periodo è divenuto ancor più vantaggioso. Da poco, Poste ha reso inoltre disponibile all’utenza anche un’opzione a breve termine, il buono 3×2 che ha una durata di 6 anni; ma in termini di interessi il più vantaggioso resta comunque il 4×4.

Buono fruttifero 4×4. Di che si tratta

Il termine di scadenza di questo buono fruttifero si attesta a 16 anni, quindi collocabile tra le soluzioni a lungo termine. È uno strumento di risparmio che garantisce rendita certa, emesso da Cassa Depositi e Prestiti e, come scrivevamo su, garantito dallo stato. Del denaro depositato è possibile in qualsiasi momento richiederne restituzione, ma per ottenere gli interessi accumulati è necessario attendere la conclusione di almeno 4 anni.

Ogni 4 anni dunque si percepiscono gli interessi del quadriennio trascorso, e la rendita lorda sarà così proporzionata: quadriennio 1 > 0,30% lordo, quadriennio 2 > 0,45%, quadriennio 3 > 0,80%, quadriennio 4 > 1,25%.

La riscossione di questo strumento di risparmio sarà possibile in un unica soluzione per la versione emessa in forma cartacea, mentre per la versione dematerializzata è disponibile anche una sorta di rimborso “a rate” a partire da 50 euro o multipli di 50.

10.000€ in un buono 4×4. Quali saranno i miei interessi?

Fuori dal calcolo resta l’imposta di bollo, che corrisponde al 2×1000 annuo del controvalore, imposta questa, introdotta già da 9 anni a questa parte. Tornando al nostro calcolo, possiamo servirci di questo strumento online messo a disposizione sul sito istituzionale della Cassa Depositi e Prestiti. Sarà necessario compilare i menù a tendina con tutti i dati, l’importo e la scadenza; scadenza che, ipotizzando una sottoscrizione in data odierna del prodotto 4×4, dovremmo dunque andare ad inserire nel campo di liquidazione la data 05/07/2038.

L’esito del calcolatore sarà il seguente: gli interessi lordi maturati si attesteranno a 2.198€, 274 euro circa saranno di ritenute fiscali, e la somma effettiva liquidata si attesterà a 11.924,04.