Postepay Evolution: ti sei mai chiesto quali sono i limiti di accredito ed il plafond? Tutte le info

Postepay Evolution: ti sei mai chiesto quali sono i limiti di accredito ed il plafond? Tutte le info

Postepay Evolution: ti sei mai chiesto quali sono i limiti di accredito ed il plafond? Tutte le info

La Postepay Evolution possiede un IBAN, e fa parte del circuito di Poste Italiane, è possibile far accreditare pensione e stipendio,e c’è anche la possibilità di fare i bonifici e si possono anche ricevere, si può prelevare agli sportelli, farsi domiciliare le utenze e molto altro. Oggi andremo a scoprire tutti i limiti che questa tipologia di carta possiede.

Postepay Evolution: ti sei mai chiesto quali sono i limiti di accredito ed il plafond? Tutte le info
Credit Photo: Poste.it

Postepay Evolution: ti sei mai chiesto quali sono i limiti di accredito ed il plafond? Tutte le info

Attraverso l’applicazione Postepay, è possibile anche verificare il saldo disponibile senza dover per forza andare a visionarlo allo sportello.
Il canone mensile di suddetta carta è di 12€, e può essere richiesta in tutti gli Uffici Postali, ed è subito pronta all’utilizzo. Di seguito vi illustrerò i vari modi per ricaricarla:

In ufficio postale, con possibilità sia di versare in contante, e sia di versare con un’altra prepagata o carta di debito, che però sia associata ad un conto corrente BancoPosta);

Presso gli sportelli automatici ATM Postamat, sia con la postepay che con altre carte di pagamento che sono aderenti al circuito PagoBancomat, Postamat, o con circuiti internazionali quali Visa, Mastercard, Visa Electron, Vpay e Maestro;

Attraverso il sito postepay.it, basterà essere registrati e fare il login alla propria area riservata e come metodo di pagamento si potranno utilizzare le carte di pagamento menzionate al punto 2;

Dal proprio tablet o smartphone attraverso le app Postepay e BancoPosta;

Infine nelle tabaccherie e nei punti vendita convenzionati con la rete PUNTOLIS.

Poi in seguito è possibile selezionare la ricarica automatica a tempo, cioè ( per esempio, ogni settimana, ogni 20 giorni, o ogni mese), oppure che venga eseguita ogni volta che il saldo disponibile sulla carta scenda al di sotto di un certo importo imposto dal proprietario.

C’è un limite di plafond con cui si può ricaricare la Postepay, suddetto limite è di 30mila euro.
Il massimo del limite che si può ricaricare sul totale della postepay è di 100 mila euro.
Si possono effettuare massimo 2 ricariche al giorno dalla stessa persona, e se si ricarica online il massimo importo che è possibile ricaricare per operazione è di 3.000€.