Monete in euro rare: questo conio con Dante Alighieri può valere fino a 15.000 euro!

Monete in euro rare: questo conio con Dante Alighieri può valere fino a 15.000 euro!

Monete in euro rare: questo conio con Dante Alighieri può valere fino a 15.000 euro!

Ci sono tante versioni di €2 ma ne esiste una veramente particolare, quella dedicata a Dante Alighieri che potrebbe valere come il tuo stipendio. Dante Alighieri, grande protagonista della storia d’Italia e non solo; a lui è dedicata una moneta d €2 che tra tutte le monete sembra essere la più gradita per dimensione e valore a dispetto delle altre che non godono della simpatia di molti

Monete in euro rare: questo conio con Dante Alighieri può valere fino a 15.000 euro!
Credit: Adobe

Monete in euro rare: questo conio con Dante Alighieri può valere fino a 15.000 euro!

Nel 2002 ci fu il discusso cambio moneta, in quell’anno salutammo la nostra amata lira, per dare il benvenuto all’euro, la moneta unica per tutti i paesi membri d’Europa. Come ben sappiamo, sono svariati i fattori che incidono sulla valutazione di una moneta. Tratti distintivi ed errori di conio possono rendere una moneta unica e rarissima.

Questo è il caso di una moneta da 2 euro raffigurante l’immagine del Sommo Poeta, marchiata anno 2005. Parliamo proprio dei 3 anni successivi al  famoso “passaggio” lira-euro. Una moneta del genere che riporta svariati errori di conio, può essere battuta sui siti di aste online come Ebay o Etsy anche a più di 15.000 euro. Il valore di una buona utilitaria praticamente.

 

Tratti contraddistintivi

Ciò che contraddistingue una moneta con difetti di conio, è per l’appunto, una moneta segnata da una serie di tratti particolari, legati ad un errore di battitura della moneta stessa. Questi tratti così ricercati dai collezionisti, possono far schizzare il valore di quest’ultima fino a livelli inimmaginabili, che superano di centinaia di volte il valore della moneta.

Nel caso di questa moneta di Dante, parliamo di stelle mancanti, linee verticali mancanti e dettagli evanescenti. Chiaramente, se siete tra i fortunati a ritrovarvi con una moneta che presenta errori di conio, la prima cosa da fare è quella di presentarla ad un esperto numismatico, che, in base alle sue conoscenze, potrà stipulare una quotazione accurata della moneta, così da poterla vendere al prezzo più giusto.