Le 3 funzioni di WhatsApp che molti ignorano e che conoscono in pochi

Le 3 funzioni di WhatsApp che molti ignorano e che conoscono in pochi

Le 3 funzioni di WhatsApp che molti ignorano e che conoscono in pochi

Grazie a WhatsApp, moltissimi hanno preso confidenza col mondo della messaggistica, che oggi riveste come sappiamo un’importanza incredibile, basti pensare al semplice fatto che molti usano i messaggi per lavoro. Insomma, grazie a dio c’è Whatsapp, verrebbe da dire. La piattaforma , come sappiamo, oggi permette di scambiarsi non solo messaggi scritti, ma anche immagini, filmati, registrazioni vocali, documenti. E naturalmente non vanno dimenticate le videochiamate.

Le 3 funzioni di WhatsApp che molti ignorano e che conoscono in pochi

Le 3 funzioni di WhatsApp che molti ignorano e che conoscono in pochi

Funzioni poco conosciute

Ci sono però funzioni che restano nascoste e ignorate dalla maggior parte degli utenti, ma che possono servire a sfruttare al meglio l’app di Meta.

WhatsApp, le tre funzioni e trucchi nascosti che forse non sapete

Sono ormai tre mesi che si siamo inoltrati in questo non proprio esaltante 2022, ma un sacco di persone ancora ignorano funzionalità e trucchi che peraltro sono presenti da tempo dentro WhatsApp.

La prima funzione, magari non fondamentale ma interessante, è quella che permette di modificare il formato del testo, ovvero scegliere un carattere (font) diverso da quello solito per i nostri messaggi. Per sfruttarla non bisogna fare altro che selezionare la parola o frase che avete digitato e poi premere sui tre puntini del menu a comparsa. Dopodiché potrete scegliere tra tutti i tipi di carattere che desiderate, c’è solo l’imbarazzo della scelta!

La seconda funzione si può attivare mediante una delle tante app che si possono trovare nel Play Store. Si tratta di WhatsDog, app che permette di seguire i movimenti di un contatto da voi determinato. Insomma, si può venire notificati di quando un numero entra o esce da WhatsApp.

La terza funzione che forse non conoscete è quella che permette di switchare tra fotocamera frontale e fotocamera posteriore durante la registrazione dei cosiddetti “stati” (corrispettivi delle Instagram stories): basta fare doppio tap e il gioco è fatto.