Errori comuni che possono smagnetizzare carte e bancomat. Scopri se li fai anche tu

Errori comuni che possono smagnetizzare carte e bancomat. Scopri se li fai anche tu

Errori comuni che possono smagnetizzare carte e bancomat. Scopri se li fai anche tu

Forse non lo sai ma può capire che i bancomat, così come le carte di credito, si smagnetizzi rendendolo di fatto inutilizzabile. Ma quali sono le cause che fanno smagnetizzare carte di debito e di credito? Scopriamolo insieme!

Errori comuni che possono smagnetizzare carte e bancomat. Scopri se li fai anche tu

Errori comuni che possono smagnetizzare carte e bancomat. Scopri se li fai anche tu

Differenza tra carte di debito e di credito

Voglio farti una premessa prima di proseguire nell’articolo ovvero spiegarti la differenza tra carte di debito e carte di credito.

Le carte di debito – ovvero il bancomat, sono lo strumento più comune ed utilizzato per effettuare prelievi, versamenti agli ATM o per fare acquisti. Nella carta di debito ogni spesa viene addebitata sul conto con valuta stessa del giorno in cui viene effettuato l’acquisto o il prelievo.

Diversamente nella carta di credito le spese vengono addebitate una volta al mese, in un’unica soluzione, ad una data predeterminata e costante, solitamente entro i 30 giorni successivi all’operazione. Si capisce quindi che con la carta di credito è possibile effettuare spese che non vengono addebitate immediatamente e quindi anche eccedenti la reale disponibilità al momento della spesa.

In quali casi le carte di smagnetizzano?

I motivi per i quali carte di debito o di credito si smagnetizzano sono diversi e a volte insospettabili. Tenere la carta vicino a chiavi, smartphone, televisioni o calamite non giova alla vita della banda magnetica della carta in quanto questi apparecchi possono portare alla smagnetizzazione. 

Oltre a questo bisogna fare attenzione quando si paga: il sensore per la lettura dei codici non dovrebbe mai passare vicino alla carta perchè anche questo potrebbe far smagnetizzare la carta.

Nel momento in cui una carta si smagnetizza diventa inutilizzabile, sia per i pagamenti nei negozi che per effettuare operazioni di prelievo contanti presso gli ATM autorizzati.

Ecco come fare per evitare che bancomat e carta di credito si smagnetizzino

Una prima accortezza è quella di tenere in compartimenti diversi le carte per evitare qualsiasi interferenza. Raccomandato inoltre di utilizzare e conservare con cura le carte perchè anche l’usura potrebbe giocare brutti scherzi al loro corretto funzionamento.

Sono molte poi le persone che tendono a tenere le carte nella custodia insieme agli smartphone: errore da non fare mai se si vuole preservare la durata e funzionalità della carta.